Archivio Storico:- ex Dipartimento di Musica e Spettacolo - Universita' di Bologna Dipartimento di Musica e Spettacolo - La Soffitta 2008
Progetto Speciale Regione Emilia-Romagna 2007
in collaborazione con l’AUSL di Parma-Dipartimento di Salute Mentale



28/29 febbraio
a cura di Cristina Valenti

28 febbraio, ore 19
Laboratori DMS - Teatro

LEONCE UND LENA

a seguire: proiezione di Apoplexia cerebri
di Francesco Pititto


29 febbraio, ore 11
Laboratori DMS - Auditorium

Incontro con Lenz
intervengono Maria Federica Maestri e Francesco Pititto
direttori artistici di Lenz Rifrazioni
con la partecipazione di Nanni Garella e Massimo Marino
coordina Cristina Valenti
ingresso libero

28/29 febbraio
LENZ RIFRAZIONI
B▄CHNER_TOUR LEONCE UND LENA

a cura di Cristina Valenti


Il progetto si incentra sullo spettacolo Leonce und Lena al quale seguirÓ la proiezione del video Apoplexia cerebri.
Dopo sette anni di esperienza laboratoriale con ospiti di comunitÓ terapeutico-riabilitative, Lenz Rifrazioni presenta uno degli esiti pi¨ compiuti del suo lavoro, l’opera teatrale Leonce und Lena, che giunge a Bologna a conclusione di un breve tour in Emilia Romagna. Lo spettacolo vede in scena alcuni ex degenti psichici, insieme a due attrici di Lenz Rifrazioni, e rappresenta una tappa fondamentale del progetto di sensibilizzazione teatrale che la compagnia porta avanti dal 2000 all’interno di comunitÓ terapeutico-riabilitative, in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Parma.
La struttura del laboratorio si articola in un complesso lavoro di lettura, drammatizzazione, elaborazione scenica condotto dalla regista Maria Federica Maestri, e in un lavoro di traduzione, drammaturgia e imagoturgia curato da Francesco Pititto. Nella pratica didattico-formativa di Lenz Rifrazioni il processo di acquisizione linguistica, gestuale e verbale si pone in stretta relazione con l’elaborazione scenica del testo di riferimento. Oltre alle opere di BŘchner, il Faust di Goethe, La vita Ŕ sogno di Calderˇn de la Barca sono le drammaturgie esplorate nel corso degli anni, i cui esiti performativi sono stati presentati al pubblico nell’ambito delle ultime sette edizioni del Festival Internazionale Natura DŔi Teatri.
L’incontro con Lenz Rifrazioni, a conclusione del progetto, offrirÓ un’utile occasione di confronto con l’esperienza della compagnia “Arte e Salute”, diretta da Nanni Garella e residente presso l’Arena del Sole di Bologna, anch’essa impegnata in un percorso artistico e formativo nell’ambito della psichiatria, con il sostegno del Dipartimento di Salute Mentale della Azienda USL Bologna Nord.

Lenz Rifrazioni
BŘchner, H÷lderlin, Lenz, Kleist, Rilke, Dostoevskij, Majakovskij, Shakespeare, Goethe, Grimm, Andersen, Calderˇn de la Barca, Genet, Ovidio: questi gli autori ai quali Lenz Rifrazioni ha dedicato progetti monografici e pluriennali a partire dal 1985. Un’estrema e radicale fedeltÓ alla parola del testo, sviscerata, tradotta e adattata per la scena, un lungo percorso laboratoriale con gli attori, un originale lavoro di installazione scenica e creazione filmica, definiscono la poetica contemporanea della compagnia.
Un progetto articolato, denominato Pratiche di Teatro, caratterizza Lenz Rifrazioni nel campo della formazione teatrale. Si tratta di laboratori per la formazione dell’attore che attivano percorsi di sensibilizzazione teatrale anche attraverso progetti integrati rivolti a disabili intellettivi e psichici.               







  Dipartimento di Musica e Spettacolo  
Archivio Storico:- ex Dipartimento di Musica e Spettacolo - Universita' di Bologna